Sicurezza e performance al top

 

Si potrebbe pensare che una connessione dati tramite link in radiofrequenza possa essere inferiore per affidabilità e performance rispetto ad una più blasonata linea in fibra ottica o rame. In realtà, con l’attuale tecnologia utilizzata da Uniconnect, il link radio rappresenta una soluzione certamente più sicura, in termini di hacking e avarie, ed altamente performante, pari di una fibra ottica di ultima generazione ed addirittura superiore ad una fibra di tipo OM.

Basti pensare che oltre l’80% dei link di scambio di tutta la rete di telefonia cellulare GSM/UMTS/LTE sono realizzati tramite link radio 17/24GHz. Si calcola che ogni singolo link supporta mediamente un numero 1350 rotte bidirezionali al secondo, pari ad un traffico IP di circa 1.080Mb/s., quindi circa un +20% rispetto ad una fibra ottica OM.

Effettuare una connessione radio Point-to-Point e Point-to-multi-Point è paragonabile a stendere un filo virtuale diretto fra noi ed il Cliente, senza giunzioni e diramazioni intermedie. Questo aspetto importantissimo del servizio garantisce elevata sicurezza e bassa fallibilità.

Infatti le connettività in radiofrequenza PtP / PtmP garantiscono una maggiore sicurezza dai rischi di attività hacking, in quanto si avvalgono di diversi gradi di protezione (es. sicurezza criptografica, autenticazione a doppio passaggio, ecc.) rendendo altamente improbabile (potremmo anche dire impossibile) effettuare “MIRRORING, MitM, XOR, CRC-32 Keystream, ecc.” al contrario dei circuiti in rame o fibra. Non a caso sono al momento la tipologia di connessione maggiormente usata per effettuare importanti attività di “Back-Up & Sync” dati o per garantire ridondanza su protocolli VPLS/MPLS.

Inoltre, l’assenza di qualsiasi nodo intermedio fra BTS e CPE, conferisce al servizio anche un elevato grado di affidabilità ed una bassissima percentuale di fallibilità.

Tutte le connessioni sono dirette e seguono un percorso “semplificato”, CPE Cliente <-> BTS <-> PoP <-> MiX, e quindi non passando per decine di apparati di distribuzione, e ramificazione che ne accrescono fallibilità e tempi di ripristino nel caso di disservizio dovuti alla rottura di harware intermedio o alla lesione di una dorsale in fibra o rame.

Quindi, in presenza di un eventuale guasto, il ripristino di una connettività Air-Connect o Air-Fiber di Uniconnect sarà rapidissima in quanto il numero degli apparati su cui intervenire sono limitati. Inoltre ogni connettività Air-Connect o Air-Fiber è realizzata con un circuito a sé stante; questo garantisce che un guasto sulla linea di un Cliente non abbia nessuna ripercussione sul resto delle linee.